l'esultanza di Simone Federici ( foto di Salvatore Fornelli )

Boxe, Federici: non c’è due senza tre, batte Lovaglio e resta il campione italiano dei massimi leggeri

l'esultanza di Simone Federici ( foto di Salvatore Fornelli )
l’esultanza di Simone Federici ( foto di Salvatore Fornelli )

Dopo Cataldo e Scafi è toccato a Maurizio Lovaglio affrontare Tyson Simone Federici, il risultato è sempre lo stesso, il pugile di Roma si conferma campione italiano dei pesi massimi leggeri. Il tre volte campione italiano Federici ( della BBT di Davide Buccioni ) ha avuto la meglio sul trentaseienne di Torino con un verdetto unanime (98-90; 97-91; 99-92). A poco è servita l’esperienza di Lovaglio ( della Boxe Loreni ) che ha intimorito il Tyson di Roma solo nei primi round. Dalla terza-quarta ripresa Simone ha iniziato la scalata verso il terzo successo consecutivo con attacchi di qualità e potenza che hanno stordito Maurizio in debito d’ossigeno. Consapevole dei punti incamerati, il giovane romano ha agito d’astuzia e dall’ottava ripresa ha cercato di addormentare il match aspettando e schivando gli attacchi di Lovaglio. Sarà veramente il fiorentino Fabio Turchi il prossimo avversario di Federici?

foto e articolo di Salvatore Fornelli / Activa Foto